Cooperativa Sociale Agape
Presentazione

presLa Cooperativa Sociale AGAPE “Madre dell’Accoglienza” gestisce ad oggi cinque piccoli nuclei abitativi in rete che condividono una metodologia terapeutica basata sul concetto di “convivenza guidata” in una prospettiva educativa e cognitivo-emozionale che occupa un ruolo centrale nello sviluppo dei processi d’autonomia all’interno del processo psico-socio-riabilitativo.
La possibilità di affrontare esperienze emotivamente significative di convivenza fra pari portatori di un disagio esistenziale e l’avvio di esperienze lavorative e di gestione della quotidianità rappresentano un percorso fondamentale per soggetti con disturbi mentali o caratterizzati da disabilità fisica e psichica, nell’ottica di rafforzare l’”empowerment” personale e riaffermare il concetto di Valore delle Persone attraverso la ricostruzione o creazione di strumenti d’aiuto che permettano una riabilitazione ad ampio raggio.
pres_2Le abitazioni presso cui soggiornano i pazienti, attualmente quaranta, caratterizzati per la maggior parte da “doppia o tripla diagnosi” e/o multiproblematicità, sono a tutti gli effetti delle case dove essi possono convivere badando quasi autonomamente ai propri bisogni logistici supportati da un equipe professionale multidisciplinare (O.S.S., educatori professionali, infermieri professionali, psicologi, psicoterapeuti, medici, psichiatri). Inoltre, almeno per una parte degli ospiti, qualora sussistano le condizioni psichiche, è possibile partecipare ad attività lavorative e/o di formazione in campo agricolo e zootecnico biologico, silvo-culturale e di tutela del territorio nell’ambito di una cooperativa sociale di tipo A.
pres_1Il modello di riferimento per l’organizzazione si rifà al concetto di “comunitarismo forte” senza escludere gli aspetti professionali e deontologici delle attività proposte, delle “tecniche”, dei saperi e del “saper fare”.
L’obiettivo è quello di un pieno recupero dell’autonomia personale all’interno della costruzione di un welfare comunitario e l’ispirazione della Cooperativa nel suo progetto educativo e riabilitativo è tesa a valorizzare la ricchezza delle identità, delle pluralità e delle diversità, nell’ascolto dei singoli bisogni, nel rispetto e nella valorizzazione di tutte le opinioni e posizioni, purché rispettose della libertà altrui, ed in un orizzonte progettuale di fraternità responsabile.

ORGANIGRAMMA

 

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando su "Approvo" acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul link a fianco. Per saperne di più